A cena col missionario

 

L’altra sera, giovedì 16 luglio, presso l’oratorio della parrocchia Sacro Cuore di Lissone si è svolta una cena fraterna organizzata dal gruppo missionario della parrocchia cogliendo l’occasione della presenza contemporanea in Italia per un periodo di riposo di tre missionari: i “centrafricani” padre Arialdo Urbani (parroco della missione di Niem), padre Beniamino Gusmeroli (parroco della missione Notre Dame di Fatima a Bouar) e il “thailandese” padre Alberto Pensa, in partenza tra pochi giorni, con p. Albert Sa-at giovane sacerdote (ordinato un anno fa) e prossimo missionario nella nuova terra di missione del Vietnam.
Tanta gente non ha voluto mancare a questa occasione di ritrovo e di saluto, persone che da anni seguono e aiutano la missione, ma anche un buon numero di volontari che da anni partono per le terre di missioni per toccare con mano la realtà e aiutare a portare “avanti” i vari progetti.