A cena per il Centrafrica

Una serata per stare insieme all’insegna della solidarietà: sabato 1 dicembre Jiango be Africa organizza una cena tradizionale in favore dei progetti dei padri di Bétharram in Repubblica Centrafricana. L’associazione Jiango be Africa (che nella lingua locale sango significa “Mettere il cuore in Africa”) collabora con AMICI Betharram Onlus da qualche anno, in seguito alle esperienze di alcuni giovani in terra centrafricana che hanno permesso loro «di conoscere e sperimentare la vita in un paese così lontano e diverso». «Vedere che l’Africa – dicono – non è solo come la descrivono in televisione, ma è ricca di tradizioni e valori che nella nostra società si sono dimenticati da tempo. In Africa c’è poco di quello che c’è qui… C’è l’AIDS, malaria, analfabetismo che interessano una percentuale consistente della popolazione: eppure undici persone qui hanno lasciato il cuore. Jiango be Africa nasce per far sì che questo cuore non cessi di battere, ma contagi anche quello degli altri. Nasce credendo nel rispetto e nella valorizzazione della dignità umana come diritto di ogni singolo individuo, a prescindere dal credo religioso, dall’appartenenza sociale e dal pensiero politico. Nasce con la convinzione che operare per lo sviluppo delle popolazioni del sud del mondo sia un nostro dovere».

L’appuntamento è per
SABATO 1 DICEMBRE a partire dalle 19.45
Presso il salone della Parrocchia San Giuseppe a Cologno Monzese (Via Milano, 99)
Per prenotazione (obbligatoria) entro il 27 novembre:
scrivere a
info@jiangobeafrica.it

oppure telefonare a:
Antonella: 339/8859736
Veronica:  339/2229105
Costo: 25 euro per adulti – 10 euro per bambino fino a 15 anni (cena con specialità valtellinesi)