Progetto Agricolo

“Da qualche parte ci rimane sempre una piccola gioia. Ci sono fiori che sbocciano persino in inverno”

Da qualche anno è stato realizzato un progetto per lo sviluppo dell’agricoltura, attraverso forme di cooperazione tra gruppi di contadini.
Il progetto agricolo  nasce e continua grazie alla collaborazione con la Caritas di Bouar e l’associazione italiana di Cologno Monzese “Jiango be Africa” (http://www.jiangobeafrica.it/).

Il progetto agricolo in tutta la regione in tutti suoi aspetti é in piena attività: la missione segue la preparazione delle semine e la formazione di 107 associazioni agricole: a seguito di incontri in città e nei villaggi da parte dei responsabili, vengono poi distribuite le sementi (arachidi, mais, fagioli …) e gli attrezzi per il lavoro dei campi ed é stato messo a disposizione un animatore per seguirli nel lavoro di rigenerazione delle vecchie piantagioni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Inoltre si cerca di valorizzare in diverse zone dei villaggi della savana, cercando di localizzare uno specifico luogo per costituire un mercato settimanale che possa servire i villaggi più piccoli vicini ad esso, e che posso fornire anche i prodotti di questi alla città di Bouar.

Nella città di Bouar inoltre é stato creato un magazzino di acquisto e vendite è in piena effervescenza, specie in questo periodo di semina: sia privati sia ONG vengono ad acquistare sementi. Pian piano ci si sta incamminando verso l’autonomia.
Ma il culmine del progetto é la fiera agricola annuale che permette di confrontare le esperienze e i prodotti, favorendo così la commercializzazione e incentivando una produzione sempre più ricca e diversificata.
Per due giorni oltre 120 gruppi espongono i loro prodotti agricoli raccolti nell’anno precedente (manioca, fagioli, mais, arachidi, semi di zucca, patate,  sesamo, verdure di tutti i tipi e piccoli animali d’allevamento).
I migliori coltivatori ottengono un premio: naturalmente nuovi attrezzi per il lavoro dei campi!

Questo slideshow richiede JavaScript.