Sostieni AMICI

È possibile inoltre devolvere il proprio 5 x 1000 all’Associazione nella propria dichiarazione dei redditi firmando nel riquadro ONLUS e scrivendo il codice fiscale: 93014480136 

L’Associazione AMICI Betharram O.N.L.U.S. è iscritta all’ Anagrafe unica delle Onlus – Agenzia delle Entrate Direzione Regionale della Lombardia.

In base a quanto specificato nell’ art 13 bis, lett I bis, TUIR-DPR 917/96, confermato dall’art. 11 D. Leg. 460 del 04.12.97, e infine nell’articolo 14, comma 1, Dl 35/2005 convertito dalla legge 80/2005, i contributi a favore dell’Associazione sono deducibili o detraibili in sede di dichiara­zione dei redditi.

I versamenti si possono effettuare tramite:

CONTO CORRENTE POSTALE 1016329805
IBAN: IT82 I076 0110 9000 0101 6329 805
La ricevuta del versamento ha le caratteristiche di documento fiscale.

CONTO CORRENTE BANCARIO
C.C. BANCARIO n. 59230/36

Codice IBAN: IT36 L056 9633 8400 0005 9230 X36
C/O Banca Popolare di Sondrio – Filiale di Seregno
La lettera contabile dell’Istituto di Credito ha le caratteristiche di documento fiscale se sono ben precisate le finalità dell’erogazione.

ASSEGNO BANCARIO intestato ad “AMICI Betharram O.N.L.U.S”.
In tal caso verrà rilasciata dall’Associazione un documento di ricevuta.
NB: Tutte le ricevute hanno valore di documento fiscale se compilate correttamente in tutte le loro parti.

AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DONATORI
Coloro che effettuano donazioni a favore dell’associazione “AMICI Betharram O.N.L.U.S.” hanno diritto ad agevolazioni fiscali da richiedere all’atto della dichiarazione dei redditi:

  • Le persone fisiche o le aziende hanno la possibilità di dedurre le donazioni per un importo non superiore al 10% dell’importo del reddito complessivo dichiarato e comunque fino ad un massimo di 70.000 euro annui (legge 14 maggio 2005, n. 80).

In alternativa:

  • Le persone fisiche hanno la possibilità di detrarre dall’imposta Irpef il 26% dell’importo donato, fino a un massimo di 2.065,83 euro (art. 15- bis, D.P.R. 917/86);
  • Le aziende hanno la possibilità di dedurre le donazioni per un importo non superiore a 2.065,83 euro o al 2 % del reddito d’impresa dichiarato (art. 100 comma 2, del D.P.R. 917/86).

Si ricorda che:

  • Non beneficiano delle agevolazioni fiscali le donazioni effettuate in contanti
  • Per usufruire delle agevolazioni fiscali è necessario conservare i documenti di versamento (la ricevuta del bollettino postale, la contabile bancaria per versamenti con bonifico, l’estratto conto per versamenti con bonifico online, carta di credito e paypal).