Holy Family Catholic Centre

“Se questi bambini e bambine ricevono un’istruzione,se queste  giovani non vanno ad aumentare i bordelli della città e potranno guadagnarsi da vivere in modo dignitoso,è merito di amici a volte  sconosciuti che apprezzano e collaborano con il loro contributo”

Finalita’ e attività del Centro

Negli ultimi decenni la società tailandese ha affrontato un processo di rapida trasformazione con conseguente sfaldamento delle minoranze etniche. Gli Akha hanno vissuto da sempre isolati nelle loro foreste in un sistema di auto sostentamento, ma negli ultimi decenni la situazione è cambiata rapidamente anche a causa del disboscamento incontrollato e del collegamento di queste popolazioni al mondo esterno attraverso nuove piste e strade e all’elettricità che ha portato nei villaggi i moderni mezzi di comunicazione come  radio e Tv.

In questa situazione, il miglior modo di aiutare i villaggi e la popolazione consiste nel preparare le giovani generazioni a incontrarsi con la società in cui dovranno vivere, fornendo l’istruzione, almeno di base, e facilitando il loro inserimento nel mondo del lavoro.
Questo è il difficile compito che i missionari cercano di portare avanti per le giovani Akha.
La tribù Akha è originaria del Tibet e conta una popolazione di circa 38.000 persone. I villaggi sono situati sui crinali delle montagne, su ripide pendici ad altitudini comprese tra i 1.000 e i 1.400 m.

Il Centro promuove l’istruzione per tutte le età attraverso la gestione:

  • scuola elementare per bambini e bambine
  • scuola per adulti e apprendistato per le ragazze. La scuola oggi porta le nostre ragazze a completare il percorso della scuola secondaria. Alcune di esse riescono anche a continuare e frequentare l’Università Ratchaphat di Chiang Rai.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Strutture del centro

  • Una piccola chiesa
  • Uno stabile centrale: al piano superiore i dormitori per le ragazze, al piano terra “uffici”, un’aula e il refettorio
  • Due case per i bambini, con al piano superiore i dormitori e al piano inferiore sale comuni e servizi
  • Un salone polivalente al centro della missione
  • Ban konthip: laboratorio di sartoria.
  • Abitazioni per ospiti permanenti e di passaggio
  • Una piccola residenza per i Padri

Attualmente al Centro “Holy Family Catholic Centre” operano p. Alberto Pensa insiema a da p. John Chan Kunu

Formazione e alfabetizzazione; ma, siccome l’istruzione teorica richiede subito un’applicazione pratica, è nato “Ban Konthip“: laboratorio con adeguate attrezzature per la produzione di articoli artistici con tessuti fatti e ricamati a mano.

Scarica volantino progetto “Holy Family Catholic Centre”