Ben arrivato fratel Gilbert!

 

Oggi accogliamo con gioia l’arrivo in Italia del fratello betarramita Gilbert Coulibaly Napetien, originario della Costa d’Avorio, ma che dal gennaio 2012 vive e opera presso la missione “Saint Michel” a Bouar nella Repubblica Centrafricana.

Dopo un primo periodo di ambientamento nella nuova realtà (“è un’altra Africa!” sono state le sue prima parole poco dopo l’atterraggio a Bangui, capitale centrafricana…), fratel Gilbert ha assunto il compito di seguire e organizzare la casa Saint Michel, abitazione della comunità e centro di accoglienza per giovani in formazione. Oltre ad accompagnare sempre i padri nei villaggi per la celebrazione delle messe domenicali, inoltre, in questi anni, Gilbert ha creato e seguito i grandi campi agricoli della missione,

Fratel Gilbert resterà in Italia per tre settimane: non ha voluto mancare alla festa del 50esimo di sacerdozio di padre Arialdo Urbani e padre Mario Zappa, i due padri “centrafricani”.