Centrafrica: il reportage firmato Vittore Buzzi

La missione di Niem compie 30 anni e per l’occasione i betarramiti italiani hanno pensato a un regalo molto speciale. Il fotografo di fama internazionale Vittore Buzzi – che nella sua carriera ha realizzato molti progetti di fotogiornalismo e si è aggiudicato il prestigioso World Press Photo 2013 – fra qualche settimana partirà per realizzare un reportage esclusivo nella nostra missione in Centrafrica. Si tratta di un viaggio che il fotografo sta preparando con cura e che lo porterà a documentare l’attività dei betarramiti come «preti di strada» in terra d’Africa, con fotografie, video e interviste a Niem e Bouar. Al termine del reportage, che durerà circa due settimane, Vittore lavorerà sul materiale raccolto per produrre un catalogo e una mostra fotografica di celebrazione del trentennio betarramita centrafricano a Milano e Roma. Non è la prima volta che Vittore Buzzi collabora con la congregazione: qualche anno fa infatti aveva realizzato meravigliosi scatti nella casa-famiglia di Villa del Pino a Monte Porzio. Dei betarramiti il fotografo dice: «Gente da poche chiacchiere e tanta sostanza. Sono prima di tutto persone che aiutano altre persone senza pregiudizi».

 

Seguiremo l’attività preparatoria e on the road di Vittore Buzzi tra Niem e Bouar sul nostro sito con l’hashtag #inviaggioconVittore e sulla nostra pagina Facebook: per rimanere aggiornato iscriviti alla newsletter o clicca mi piace!