È risorto: buona Pasqua!

Prima di risorgere egli è disceso agli inferi, 
nel fondo oscuro della storia e della materia,
per darle energia e direzione verso la luce,
l’amore, la libertà.
Se io comincio a pensare
che nelle profondità della materia
e della mia carne,
nelle parti più oscure del mio essere,
egli è sceso per illuminare e trasfigurare,
per risuscitare amore e bellezza,
allora anch’io partecipo alla risurrezione di Cristo
che risorge per l’eternità
dal fondo del mio essere,
energia che ascende,
germe di vita,
vita germinante


Ermes Ronchi

immagine: dalla Via Crucis in tarsia lignea del maestro Lino Giussani