Esercizi… spirituali

 

Proprio come accade in una squadra di sportivi, l’arrivo di settembre segna la fine delle vacanze e il momento giusto per ritrovarsi, fare il punto della situazione e iniziare l’allenamento in vista della stagione imminente. Anche i betarramiti, dunque, prima dell’inizio del nuovo anno liturgico hanno fatto un po’ di esercizi e – nella settimana dal 24 al 28 agosto – si sono trovati nella casa dei padri dehoniani a Capiago (dove?) per un ritiro spirituale rigenerante. All’allenamento dell’anima organizzato dal Vicariato hanno partecipato ben 15 betarramiti italiani, provenienti dalle comunità del nord ma anche dalle case di Toscana e Lazio. Le predicazioni sono state tenute dal dehoniano monzese padre Piero Ottolini – e non da don Carmelo Salis, come era inizialmente previsto – il quale si è soffermato sull’analisi e il commento della lettera del Papa Misericordiae Vultus, redatta dal pontefice per indire il prossimo giubileo straordinario ma che si adatta anche a testo per una seria preparazione spirituale.