Formazione e spiritualità a Castellazzo

Ricominciano gli incontri di formazione a Castellazzo di Bollate, piccola parrocchia betharramita considerata da tanti un punto di riferimento per la spiritualità grazie alle valide attività dei padri Egidio Zoia ed Ennio Bianchi. Il gruppo della famiglie si ritrova il quarto sabato del mese intorno a un tema che cambia di anno in anno: per l’edizione 2018 il titolo previsto è «Alla scoperta del Volto di Cristo», argomento che sarà affrontato comparando i testi di vari autori della letteratura mondiale. Alla domenica sera, l’ultima del mese, si ritrova invece il gruppo Cenacolo che quest’anno – accompagnato da padre Ennio Bianchi – studierà come «comprendere e vivere la Messa». Entrambe le esperienze – aperte a tutti – consistono in circa 9 incontri l’una e i partecipanti sono poi invitati a fermarsi per una cena insieme dopo ogni incontro: un bel modo per fare gruppo. Da ottobre a giugno sono già stati fissati anche i sedici incontri del corso di spiritualità biblica che negli anni passati ha preso in considerazione un libro diverso della Bibbia e che quest’anno si focalizzerà sul Discorso della Montagna (Matteo, capitoli 5-7).