Giornata Mondiale del Malato: il referente è padre Felet

In Italia per il consiglio regionale della congregazione, come rappresentante del Vicariato betarramita di Terra Santa, padre Pietro Felet in mattinata si sposterà a Roma dove è atteso in Vaticano. La sala stampa della Stampa Sede infatti ha convocato oggi una conferenza stampa alle ore 11,30 presso l’aula Giovanni Paolo II per presentare il messaggio (disponibile qui) di Papa Francesco per la XXIV Giornata mondiale del malato dal titolo «Affidarsi a Gesù misericordioso come Maria». L’evento – previsto per il prossimo 11 febbraio – si terrà infatti proprio a Nazareth, dove il betarramita padre Felet si trova spesso ad operare. Tra i relatori della conferenza stampa – alla quale potranno partecipale, come vuole la norma, solo i giornalisti accreditati – i monsignori Zygmunt Zimowski, Jean-Marie Mate Musivi Mupendawatu e padre Augusto Chendi, rispettivamente presidente, segretario e sotto-segretario del consiglio pontificio per gli operatori sanitari. A loro si aggiunge la testimonianza di padre Pietro Felet, che oltre a rivestire la carica di segretario generale dell’Assemblea degli Ordinari Cattolici di Terra Santa sarà anche referente locale per l’organizzazione della Giornata Mondiale del Malato 2016