I giovani montemurlesi pronti a un’estate betharramita

In occasione della sua visita ai padri betharramiti presenti nella parrocchia di Pistoia, il superiore regionale padre Jean-Luc Morin ha invitato i giovani di Montemurlo per parlare a voce di alcune proposte nate nello scorso capitolo regionale a Bétharram a partire proprio dalle idee contenute nella lettera redatta dai ragazzi montemurlesi. Il superiore regionale insieme a padre Simone Panzeri hanno proposto per la prossima estate un campo scuola in Spagna, presso la comunità di Mendelu. La settimana sarà l’occasione per prepararsi al viaggio missionario nel mese di agosto 2018 a Katiola, in Costa d’Avorio, dedicato a tutti i giovani della regione san Michele Garicoits. Nel frattempo, i giovani di Montemurlo si ritroveranno mensilmente con padre Simone per portare avanti gli incontri di formazione in cui approfondire la spiritualità betharramita e il carisma della congregazione. L’idea di creare appuntamenti di ritrovo annuali con i giovani betharramiti delle altre comunità italiane è rimasta ancora sulla carta, ma vista la vitalità del gruppo, non ci sarebbe da stupirsi se anche questo progetto andasse presto in porto.