I giovani sono in cammino

 

Sono partiti solo ieri (3 agosto) con uno zaino in spalla ma oggi sono già in cammino. I betarramiti pellegrini verso Santiago sono sedici ragazzi del gruppo giovani dell’unità pastorale di Montemurlo che – insieme a padre Simone Panzeri – hanno scelto di passare delle vacanze «alternative» sulla famosa via. Il progetto dei giovani è di calcare in 5 giorni tutti gli ultimi 100 chilometri fino ad arrivare alla mèta desiderata. I 16 inizieranno il «cammino francese» dalla città di Sarria e, percorrendo circa 20 chilometri al giorno, arriveranno a Santiago di Compostela. Ad ogni tappa i pellegrini betarramiti otterranno dei seglios, ovvero delle specie di «bollini» necessari per ottenere – alla fine del cammino – la preziosa Compostela, l’unico diploma che certifica il percorso del cammino.