Il Mosaico cammina per l’integrazione

Marciare per restare umani. Era questo l’obiettivo della passeggiata solidale «Io Cammino Insieme» organizzata lo scorso 25 aprile dal coordinamento “Restiamo Umani” composto dalle associazioni del terzo settore del territorio dei Castelli romani. Tra le 60 organizzazioni laiche e religiose che hanno partecipato alla marcia c’era anche l’associazione Il Mosaico che ha portato in strada l’esperienza di accoglienza dei profughi siriani fatta dalla casa-famiglia Villa del Pino attraverso l’iniziativa dei corridoi umanitari. Da Genzano fino a Castel Gandolfo, passando per Ariccia e Albano Laziale, «Io cammino insieme» ha portato in strada oltre mille persone: molte persone si sono riconosciute negli intenti del corteo che da un lato voleva ricordare l’anniversario della Liberazione e dall’altro testimoniare il proprio impegno attuale nella tutela dei diritti umani.

Questo slideshow richiede JavaScript.