Incontrare san Michele… a Lissone

A una settimana di distanza dalla celebrazione del 14 maggio, giorno in ricordo della morte di Michele Garicoits, sabato 21 e domenica 22 maggio nella parrocchia betarramita Sacro Cuore di Gesù a Lissone ci sarà la possibilità di conoscere più da vicino il santo fondatore. Fuori da tutte le messe infatti a tutti i fedeli verranno offerti alcuni volumi (ma anche fascicoletti più agili e DVD) utili per familiarizzare o approfondire il rapporto col padre dei betarramiti. Tra le proposte, anche gli ultimi titoli in lingua italiana editi dal Vicariato: la silloge delle Lettere scritte da san Michele Garicoits e facilmente consultabili, «Un maestro spirituale per il nostro tempo» sulla spiritualità del Sacro Cuore e «Ciò che mi possiede» il libro delle poesie inedite di padre Ezio Soroldoni, giovane betarramita defunto nel 1964 i cui versi commoventi sono stati recuperati proprio nei mesi scorsi. La giornata sarà l’occasione per far conoscere e ricordare la straordinaria esperienza di un uomo (e un santo) attuale ancora oggi.