Isola-Roffia: una cena di solidarietà

Anche quest’estate, per il terzo anno consecutivo, la parrocchia di Isola-Roffia, gestita dai padri betarramiti, ha organizzato una cena di solidarietà nel «campino», l’area giochi della frazione di San Miniato che per l’occasione è stata allestita con tavoli  e fornelli. Alla festa della scorsa domenica 3 luglio hanno partecipato circa 170 persone, sia adulti sia bambini, proprio su «chiamata» del gruppo parrocchiale coordinato dal responsabile della chiesa San Michele Arcangelo padre Albino De Giobbi. Il ricavato dell’iniziativa – che comprendeva anche una lotteria di beneficienza e che ogni anno viene versato a un’organizzazione no profit diversa – verrà devoluto alla onlus Amici di Elia, un’associazione fondata dalla mamma di un bambino del Valdarno nato con un grave danno celebrale e che promuove attività riabilitative per i ragazzi colpiti da disabilità, tra cui anche la musico o ippoterapia.