Katiola 2018: giorno 1

Poco prima delle 2 di martedì mattina i giovani italiani hanno varcato la porta della Missione di Adiapodoumé, poco distante da Abidjan.
Trascorsa la notte i giovani accompagnati da padre Theophile Degni N’Guessan, Vicario della Costa d’Avorio, hanno fatto una prima tappa di conoscenza dei luoghi alla vicina laguna, rientrati alla missione hanno dato il via all’esperienza con un incontro tenuto da padre Simone Panzeri di conoscenza dell’esperienza, in attesa dell’arrivo dei giovani francesi giunti nella prima serata.