La biblioteca in digitale

Non si può conservare memoria in modo lungimirante nell’era attuale senza fare riferimento alle nuove tecnologie. Alla biblioteca sulla storia e la spiritualità di san Michele, già assemblata qualche tempo fa nella casa del Vicariato ad Albiate, se ne aggiunge dunque ora una digitale consultabile da chiunque abbia una connessione Internet. Grazie al lavoro del signor Natale Gorgia, infatti, il sito Betharram.it si arricchisce della nuova sezione «Libri» (nel menù) contenente la versione digitalizzata di libri inerenti i padri del Sacro Cuore. I primi quattro volumi disponibili online sono la biografia redatta da padre Pierre Miéyaa in una versione dattiloscritta (in francese!) e mai edita; ma il progetto di digitalizzazione – già cominciato con le riviste in lingua italiana – è solo all’inizio.