La Champions? Meglio la coppa Contardi

 

Siamo alla quinta giornata e tutto si svolge sul filo del rasoio. Il campo a sette dell’oratorio Sacro Cuore di Gesù di Montemurlo – che qui si chiama con un po’ di retorica «Contardi stadium» dal nome dell’indirizzo alle spalle del portiere – ospita per il quarto anno consecutivo il torneo calcistico dell’unità pastorale locale. La coppa è organizzata dal 25 aprile fino al 21 giugno in categoria unica (15-22 anni) dai ragazzi  delle tre parrocchie betarramite. Sei le squadre invitate tra cui quelle di casa: il Gs Sacro Cuore, l’esordiente Fc Maleducate entro le cui file sono confluiti molti giocatori dell’ex Athletic Fornacelle e il Bagnolo Capitale, che l’anno scorso è arrivato secondo dopo la sconfitta subita in finale 9-0. Ad oggi in testa c’è la SS. Giovincelli con 13 punti, seguita a ruota dall’Oasis F.C – nuova formazione nata sulle ceneri di un altro team poco fortunato. La squadra di casa G.S. Sacro Cuore è in fondo alla classifica ma con un solo cartellino giallo è almeno prima per fair play.