La patente che cambia la vita

Sorride Issam stringendo il foglio davanti all’obiettivo e la sua foto – scura e un poco sgranata – non avrebbe niente di speciale se non fosse che per quest’uomo fuggito dalla Siria martoriata e arrivato, dopo mille peripezie, nella casa-famiglia Villa del Pino la patente di trattorista è un traguardo importante. «Avevo chiesto al signore che gestisce la nostra vigna a Monte Porzio Catone – spiega padre Mario Longoni – se si poteva far lavorare Issam e ho scoperto da lui che nell’intera zona c’è un gran bisogno di uomini capaci di guidare il trattore. Così Issam si è messo a studiare e pochi giorni fa ha preso la patente: ora comincerà a lavorare nella vigna».