La Regione che vuole andare in missione

Prende forma la proposta per i giovani della regione san Michele di «partire in viaggio missionario». Qualche settimana fa, infatti, si è ritrovato il nucleo operativo di religiosi betharramiti che si occupa dell’organizzazione del campo di lavoro in Costa d’Avorio (previsto per il 2018) e della precedente settimana di preparazione a Mendelu (in Spagna, non lontano da San Sebastian, in foto) che si terrà tra l’8 e il 13 agosto 2017. Il progetto – che in ultima battuta vuole incoraggiare la collaborazione tra gruppi e vicariati della Regione – prevede mattine di riflessione e di spiritualità secondo l’esempio di san Michele ma anche pomeriggi di attività tra cui moltissime camminate naturalistiche e di pellegrinaggio nella zona. Anche pranzi e cene, autogestiti dai ragazzi, saranno l’occasione per condividere anche le reciproche tradizioni culinarie. I giovani interessati – per ora provenienti da Tolosa, Nay, Mendelu, dal liceo di Bétharram e da Montemurlo – potranno iscriversi entro il 5 luglio e fare riferimento ai padri Marius Angui (Betharram) e Davi Lara (Mendelu), fratel Emile Garat (Pau) e padre Simone Panzeri per l’Italia.