La scuola materna fa il giro del mondo coi giochi

Tutto il mondo gioca: è quello che hanno scoperto i bambini della scuola dell’infanzia Giovanni XXIII di Albiate che questa settimana hanno raggiunto la casa dei padri betharramiti e visitato “Il mondo in gioco”, percorso ludico-didattico per scuole organizzato dal Vicariato d’Italia tramite il suo centro di comunicazione Betagorà e AMICI Betharram onlus. In tre giornate, novanta piccoli visitatori sono stati guidati alla scoperta di sei giochi etnici provenienti da Africa, Asia, America Latina e Oceania ma anche dei giochi a cui, seppure con qualche variante, giocano tutti i bambini del mondo. Come la palla: di pezza nella versione europea e invece cucita dai bambini africani; oppure le macchinine che nel mondo sono di plastica, legno e persino messe insieme con lattine scartate. I bambini della scuola materna di Albiate hanno poi provato a giocare a qualche gioco in gruppo e hanno finito così il loro giro del mondo.