L’oratorio Sacro Cuore è uno spettacolo

Hanno messo in scena tre settimane di oratorio feriale, i ragazzi e gli animatori della parrocchia betharramita Sacro Cuore di Gesù di Lissone che venerdì sera hanno celebrato la chiusura del Grest con il tradizionale spettacolo. Una festa di canti, balli e scenette che ha fatto da cappello a un’esperienza ancora valida che ha coinvolto un centinaio di bambini della città durante il mese di giugno. Particolarmente affiatato il gruppo animatori che ha ringraziato i bambini, le mamme, padre Giacomo Spini e i collaboratori che hanno contribuito alla buona riuscita dell’oratorio feriale: «Siamo davvero una famiglia meravigliosa e anche se ora abbiamo bisogno di un po’ di riposo siamo sicuri che torneremo prestissimo in campo per giocare una nuova partita. Questa intanto si è conclusa con un grande risultato di cui tutti siamo contenti».