Pistoia: “festa in famiglia”

“C’est à l’ombra de vôtre rameau que nous venons, Sainte Mère du Dieu Sauveur!”.
“E’ all’ombra del vostro ramo che noi veniamo Santa Madre di Dio Salvatore”
Le comunità betharramite del centro Italia (Ponte a Elsa, Pistoia, Treppio e Langhirano) si sono date appuntamento il 28 scorso per festeggiare “la Madre”, alla quale San Michele ha affidato la nascente famiglia religiosa di Betharram.
I padri si sono ritrovati presso la chiesa di San Francesco a Pistoia, dove la congregazione è presente dallo scorso settembre.
Insieme hanno celebrato l’Ora Media, davanti all’immagine della “Bianca Madonna”, a seguire la condivisione del pranzo “speciale”, preparato con cura dalla cuoca Antonietta.
Per l’occasione era presente all’agape fraterna  il cancelliere della Curia vescovile di Pistoia, don Roberto Breschi.
Una giornata bella di condivisione, di distensione “all’ombra” di Colei che sempre accompagna nel cammino di ciascuno.

Questo slideshow richiede JavaScript.