Un betarramita on air

 

Anche i betarramiti vanno «on air». Da anni infatti il padre Ennio Bianchi cura due rubriche sulle frequenze dell’emittente cattolica Radio Mater. Ogni lunedì alle ore 10,30, per mezz’ora, il betarramita si trasforma in speaker e in cuffia legge il quotidiano Avvenire insieme ai radioascoltatori. Il secondo mercoledì del mese, invece, alle 17,30 va in onda la rubrica “Chiesa e società” sempre a cura del sacerdote del Sacro Cuore. Quelle di padre Ennio Bianchi però non sono semplici rassegne stampa come ne passano tante in radio, bensì ampie riflessioni sui temi d’attualità emersi nelle settimane precedenti. Ieri, per esempio, il sacerdote si è soffermato sulle tematiche emerse dal Sinodo sulla famiglia, partendo proprio dalle considerazioni fatte da papa Francesco e riportate integralmente dal giornale della Cei. «Oggi non possiamo non cominciare dai grandi valori per le famiglie che sono stati ricordati dal Sinodo» attacca padre Ennio e continua: «Il papa ha dichiarato che l’assemblea ha avuto il merito di “avere ascoltato e fatto ascoltare le voci delle famiglie, con le speranze e le sfide di tutte le famiglie del mondo” ma anche di “avere cercato di leggere la realtà di oggi con gli occhi di Dio, anche in un momento storico di scoraggiamento di crisi sociale, economia e morale e di prevalente negatività”». Per ascoltarlo in diretta (anche in streaming), basta sintonizzarsi (qui).