Lavori a Bétharram stop&go

Breve pausa per i lavori di restauro del Calvario di Bétharram, il sacro monte attiguo alla casa-madre della congregazione, oggi considerato monumento storico dal governo francese e del quale da due anni si sta curando la rimessa a nuovo. Per le vacanze natalizie, infatti, le quindici cappelle che compongono la via crucis sono state riaperte al pubblico dei visitatori, pur nel rispetto delle misure sanitarie di contenimento attive in Francia. I lavori per ora hanno interessato le prime sei cappelle e sono costate poco più di un milione. Per completare l’opera – con i lavori che ricominceranno in primavera per terminare nel 2023 – serviranno in totale 2,5 milioni: un investimento importante per un sito che attrae ogni anno 60mila visitatori. «Credo che percorrere il cammino della croce – ha spiegato per l’occasione padre Laurent Bacho, Vicario per la Francia – possa stimolare a riflettere sulla propria dimensione interiore e spirituale, quantomai necessaria  quest’anno».