Padre Alessandro alla guida di Cerreto Guidi

Nella parrocchia di Cerreto Guidi (Firenze) padre Alessandro Locatelli è arrivato ufficialmente sabato 7 dicembre. Durante una celebrazione presenziata dal vescovo di San Miniato Andrea Migliavacca e ben animata dai fedeli, il betharramita si è insediato come parroco della chiesa cittadina e delle frazioni di San Zio e Streda. Ad accoglierlo sulla piazza c’erano anche le quattro contrade in costume che in settembre – in occasione della festa patronale di Santa Liberata – si sfidano in giochi medievali all’interno del tradizionale Palio del Cerro. Questo vasto comune è in effetti caratterizzato da numerose iniziative religiose e civili tra cui il Corpus Domini in occasione del quale le strade sono addobbate dall’infiorata con quadri realizzati con petali e foglie. A padre Alessandro dunque il compito di guidare questa vivace comunità. A poche ore dall’ingresso il betharramita ha subito preso parte all’inaugurazione della tradizionale Via dei presepi, esposizione di un centinaio di natività nelle strade del centro storico tra cui quest’anno spicca un curioso presepio realizzato all’uncinetto e lungo ben 26 metri.

Questo slideshow richiede JavaScript.