Estate 2020: un campo giovani in Val Tartano

 

Come ogni estate i padri betharramiti invitano i giovani a fare una vacanza un poco alternativa… Quest’anno la proposta è trascorrere qualche giorno a Campo Tartano, un piccolo paese della Valtellina (Sondrio) che per una settimana diventerà la base da cui partire per camminate e attività ma anche un luogo dove stare insieme, pregare e riflettere sul proprio «posto del mondo». Ad accompagnare i giovani nel tema del campo estivo – che si terrà tra il 3 e il 9 agosto –  saranno come sempre le parole e l’esperienza di vita del fondatore betharramita san Michele Garicoits. Il campo 2020 infatti è solo l’ultima iniziativa dei giovani laici betharramiti, un piccolo gruppo formatosi nel dicembre 2012  con il preciso obiettivo di vivere la fede in una realtà particolare della Chiesa: la congregazione del Sacro Cuore di Gesù di Bétharram. Per approfondire il carisma del santo fondatore, accanto agli incontri spirituali previsti in parrocchie e comunità, in questi anni i  ragazzi – coordinati da padre Simone Panzeri – hanno accumulato diverse esperienze “pratiche” tra cui un campo estivo a Bétharram, un capodanno con veglia a Roma, due Giornate mondiali della gioventù e un paio di cammini, l’uno con destinazione Santiago di Compostela e l’alto verso Ibarre, villaggio natale di san Michele Garicoits. I giovani laici betharramiti sono anche partiti per un campo di lavoro internazionale in Costa d’Avorio dove hanno conosciuto coetanei ivoriani e francesi che ora invitano a Campo Tartano. Le porte sono aperte!

Quando: Dal 3 al 9 agosto

Chi: Giovani tra i 18 e i 30 anni

Dove: Campo Tartano, Valtellina

Programma: Escursioni, attività, riflessioni e momenti di preghiera sulle orme del santo fondatore dei padri betharramiti, Michele Garicoits

Costo: 150 euro

Scadenza iscrizioni: Entro il 15 maggio

Informazioni: padre Simone, 339 2909086 – Vincenzo, 366 1946670