Il 2020 raccontato da Bankonthip News

Cos’è successo nelle missioni betharramite della Thailandia nel 2020? Lo racconta, come ogni anno, padre Alberto Pensa che insieme all’associazione AMICI Betharram Onlus a conclusione del mese di dicembre pubblica uno speciale notiziario dal titolo “Bankonthip News” (qui per leggere). Il giornalino si sofferma soprattutto sulle attività dell’Holy Family Catholic Centre, la missione dove sono accolti bambini e ragazze provenienti dai villaggi del nord del Paese: perciò questa volta è stato realizzato in forma ridotta visto che anche nel Paese asiatico la maggior parte delle iniziative sono state cancellate a causa della pandemia. Padre Alberto Pensa, che quest’anno è stato bloccato per 8 mesi in Italia, racconta la sua esperienza tra confinamento e quarantena obbligatoria e scrive: «Il mio grazie va a tutti coloro che durante il mio “esilio forzato” si sono stretti accanto a me e ai miei cari, a tutti quelle persone che mi hanno cercato anche solo per un saluto: ognuno di questi gesti, soprattutto i più semplici mi hanno scaldato il cuore. Desidero condividere con tutti voi i nostri più cari e sentiti auguri, in modo particolare quelli festosi dei bambini per questo Natale “particolare”. “La speranza non delude. Ne abbiamo tanto bisogno, in questi tempi che appaiono oscuri, in cui a volte ci sentiamo smarriti davanti al male che ci circonda, davanti al dolore di tanti nostri fratelli. Ci vuole la speranza! Ci sentiamo smarriti e anche un po’ scoraggiati, perché ci troviamo impotenti e ci sembra che questo buio non debba mai finire”».