Lourdes e Bétharram: santuari “gemelli”

Da un lato il gigantesco santuario che ogni anno attira migliaia di turisti, dall’alto la più defilata località mariana…    Ma cos’ha Lourdes da spartire con Bétharram? Anzitutto i due santuari distano poche decine di chilometri l’uno dall’altro, entrambi si affacciano sul medesimo fiume, il Gave, e ovviamente sono entrambi dedicati alla Vergine… Il legame tra i due, però, se possibile è ancor più profondo e coinvolge addirittura la celeberrima veggente di Lourdes, Benadette Soubirous, e il santo di Bétharram Michele Garicoits, il quale non solo conobbe la giovane pastorella ma fu tra i primi (e i pochi) a credere immediatamente alle sue visioni. Questa storia ce la racconta per filo e per segno il quarto numero della rivista Presenza betharramita – da oggi online qui o in coda all’articolo – che nel suo dossier traduce quasi integralmente e con qualche aggiunta un fascicolo pubblicato nel 1968 dal betharramita padre Jean Oyenhart sulla base delle precedenti ricerche di un confratello.