Presenza: indagine sulle origini Bétharram

Noi Bétharram la conosciamo soprattutto in quanto luogo scelto da Michele Garicoits per fondare la sua congregazione, che della località pirenaica non a caso porta il nome. Ma in realtà la nascita della famiglia religiosa è soltanto la parte terminale di una storia gloriosa iniziata molto prima, forse addirittura nel XIV secolo. Proprio di questa «Bétharram prima dei betharramiti» si occupa il nuovo numero di Presenza betharramita (qui), trimestrale del Vicariato d’Italia. Il giornalista e direttore del periodico Roberto Beretta, infatti, nel terzo numero dell’anno si cimenta in una meritoria indagine storica che racconta di un luogo di pellegrinaggio tra i più importanti di Francia, incrocio di popoli e di lingue, un Sacro Monte considerato come una «meraviglia» dei secoli scorsi… Una storia appassionante, qui pubblicata per la prima volta, di cui si può forse immaginare fosse però a conoscenza padre Garicoits che dal passato di Bétharram sembra proprio aver attinto nel fondare la sua famiglia religiosa.