Un anno dedicato a padre Etchécopar

Avrebbe dovuto cominciare il 30 maggio (data del 190° anniversario della nascita) e invece – causa pandemia – l’inizio dell’anno dedicato a padre Augusto Etchécopar è stato rimandato al 1° gennaio 2021. Come spiegato dalla Nef di giugno, il superiore generale Gustavo Agin insieme al suo consiglio e al consiglio di congregazione riunito in videoconferenza ha annunciato la decisione di posticipare l’anno per celebrare le virtù del “secondo fondatore” della congregazione betharramita. Questa sarà l’occasione per  far conoscere questa figura e chiedere l’intercessione di questo sacerdote che per un quarto di secolo (1874-1897) ha guidato la famiglia di san Michele Garicoits come responsabile generale organizzandola con Costituzioni approvate da Roma, e la cui causa di beatificazione è attualmente in corso.