Una strana Madonna del Bel Ramo

A volte anche il commercio online può riservare strane sorprese. Come questa originale statuetta della Madonna del Bel Ramo, capitata per caso nel cestino della spesa elettronica di un amico di Bétharram. La riproduzione della Vergine, opera di Alexandre Renoir (1845) e posta sull’altare del santuario pirenaico, era stata posta in vendita su e-bay da un utente francese. Piccola ma anche originale, ricavata da un marmo di colore nocciola, di datazione indefinibile, forse è una “prova d’autore” di uno studente in Belle arti; o forse è qualcosa di più, come potrebbe far pensare la firma incisa sul basamento: Bigot. E un Raymond Bigot appare come scultore di una certa rinomanza tra fine Ottocento e metà Novecento… Che la statuetta sia opera sua? Difficile crederlo. Comunque sia, l’opera è stata acquistata ed ora si trova presso il santuario dei Miracoli a Roma dove – guarda caso – si trova un’altra riproduzione della Madonna di Bétharram: ma in grandezza naturale.