Il notiziario del Mosaico e padre Giulio

«Ho pensato a lungo prima di affidare al nostro giornale questa nota sulla situazione di padre Giulio ma ho concluso che sia importante dare notizia ai tanti che chiedono di sapere della sua salute e sia importante per noi sentire la grande partecipazione di affetto che lo circonda». Scrive così padre Mario Longoni nella pagine dell’ultimo numero del notiziario del Mosaico mettendo per la prima volta nero su bianco la malattia con cui padre Giulio Forloni sta vivendo da qualche tempo e che nessuno a parte chi gli vive quotidianamente accanto avrà mai le parole giuste per raccontare. Lo fanno dunque il superiore della comunità e l’assistente sociale della casa-famiglia in due articoli toccanti che vi invitiamo a leggere per intero (qui). Nonostante tanti non-ricordo «padre Giulio è ancora presente e attento alla vita di casa-famiglia perché, come ha sempre fatto, non smette di proporsi per aiutare; a spingere le carrozzine degli ospiti, a sparecchiare la tavola, a spegnere le luci rimaste accese inutilmente per la distrazione di qualcun altro, a presenziare alla messa domenicale e a tutti i momenti di preghiera della comunità».