Pistoia: in cammino verso San Jacopo

Mancano pochi giorni al 25 luglio, il giorno in cui si festeggia il patrono di Pistoia: san Jacopo. Quest’anno le celebrazioni sono particolarmente sentite nella città toscana, in quanto il vescovo Fausto Tardelli ha esteso alla diocesi di Pistoia l’anno giubilare festeggiato a Santiago di Compostela, con l’obiettivo di dare a tutti un’occasione di conversione e speranza in un periodo così difficile. Tra le tante iniziative messe in campo in questi mesi dalle comunità pistoiesi c’è anche il pellegrinaggio proposto dalla pastorale giovanile locale di cui è coordinatore il padre betharramita Simone Panzeri e nella quale sono impegnati anche alcuni giovani vicini al carisma di san Michele. Il cammino – che in totale prevede un percorso di 54 chilometri – comincerà domani da Firenze e si concluderà sabato a Pistoia; tappa intermedia sarà la città di Prato. A benedire il cammino dei giovani verso San Jacopo è stato lo stesso vescovo Fausto Tardelli che martedì scorso ha convocato i pellegrini per una preghiera solenne nella cattedrale di San Zeno.

 

Foto della benedizione ai pellegrini del vescovo Fausto Tardelli (Facebook)